Giacconi Invernali Imbottiti Taglie Regolari E CurvyLa stagione invernale è ormai alle porte, e con essa puntualmente si presenta l’ esigenza di valutare l’ acquisto di un capo che protegga dalle intemperie e dalle basse temperature e che contemporaneamente possa risultare piacevole e versatile, e la scelta in ambito ” sportswear ” si rivolge ai Giacconi Invernali, senza distinzione tra Taglie REGOLARI oppure Taglie CONFORMATE.
Sia se l’ acquirente sia Donna, come pure se è Uomo, e indifferentemente se si tratta di TAGLIE REGOLARI oppure TAGLIE CONFORMATE, in sede di vendita ci sono esigenze da tenere presenti e da accontentare che accomunano la scelta, mentre altre risultano essere più specifiche per l’ una o l’ altro genere di persona, nell’ ambito della Nostra clientela.
La prima grande differenza, senza distinzione tra TAGLIE REGOLARI e TAGLIE CONFORMATE, è data dalla SCELTA del TESSUTO, che può essere TECNICO, e quindi si va nel campo della microfibra, della  piuma ecologica oppure rivestimento con lamina Gore Tex, oppure ancora in FIBRA NATURALE ( lana ), spesso peraltro mischiata con altri TESSUTI a seconda dell’ impatto che si desidera creare sulla clientela, per cui abbiamo MISTI LANA – CACHEMIRE ( molto caldi e piacevolissimi al tatto ), MISTI LANA – POLIAMMIDE ( caldi e molto resistenti a usi ” decisi ” ) oppure MISTI LANA – ALPACA ( il massimo della morbidezza ).  Fatti salvi i gusti personali nell’ ambito dei GIACCONI REGOLARI oppure CONFORMATI, gusti che rappresentano una parte imprescindibile della decisione sul futuro acquisto, la DIFFERENZA principale riscontrata tra il capo in tessuto TECNICO e quello in FIBRA NATURALE è la resistenza del capo stesso sotto le intemperie, eccellente per il primo e certo non ottimale per il secondo. In caso di pioggia battente, un tessuto in FIBRA NATURALE tende ad inzupparsi e a non garantire più il calore offerto da asciutto, problematica invece che NON riguarda un capo in TESSUTO TECNICO, che con le sue cuciture termonastrate non presenta problemi di tenuta anche sotto i rovesci più insistenti.
Periodicamente, con periodi in genere di 2 o 3 anni, si nota poi nei GIACCONI INVERNALI, sia TAGLIE REGOLARI che TAGLIE CONFORMATE, l’ alternarsi di proposte di tessuti LUCIDI oppure OPACHI, senza peraltro alcuna particolare implicazione di traspirabilità o vestibilità nei due casi ma soltanto sottostando a dettami proposti dalla MODA, in continuo aggiornamento anche per le taglie CURVY.
Un’ altra distinzione della scelta del GIACCONE IMBOTTITO, sia TAGLIE REGOLARI che TAGLIE CONFORMATE, è la Giacconi Invernali Imbottiti Taglie Regolari E Curvy LUNGHEZZA del capo stesso, che può essere quella definita ” 3/4 “, con capo la cui lunghezza NON COPRE il ginocchio di chi lo indossa, oppure ” 7/8 “, la cui lunghezza arriva a metà tra il ginocchio stesso e la caviglia ; una distinzione certamente curiosa ma altresì veritiera della scelta ” lunghezza “, sia REGULAR che CURVY, è se e quanto frequentemente il capo stesso venga utilizzato durante spostamenti in auto OPPURE, invece, a piedi o tramite l’ uso dei mezzi pubblici : con l’ uso in auto si tende SPESSO a preferire un capo più CORTO, che minimizzi l’ effetto “infagottamento”, mentre per spostamenti a piedi o tramite mezzi pubblici è generalmente gradita una protezione superiore. Tutti i nostri GIACCONI IMBOTTITI coprono comunque la GIACCA che eventualmente si desideri indossare il capo medesimo , sia Signora che Uomo, e ovviamente nelle TAGLIE REGOLARI e CONFORMATE. Il GIACCONE IMBOTTITO” corto”, il capo cioè usato in ambiti più sportivi, e segnatamente in ambiti montani,  loro volta sia sciistici oppure escursionistici, non risulta essere una richiesta particolarmente preponderante da parte della nostra clientela maschile e femminile, sia in TAGLIE REGOLARI che IN TAGLIE CONFORMATE, per cui, di conseguenza, non viene troppo valutato quando si guardano le collezioni per la stagione a venire.
Un’ altra discriminante, che stavolta invece distingue se ad effettuare la scelta è un UOMO oppure una SIGNORA, è il GRADO DI ADERENZA del GIACCONE INVERNALE al corpo del capo stesso; detto in altri modi, indifferentemente le TAGLIE REGOLARI che le TAGLIE CONFORMATE possono a loro volta essere preferite con ” FIT ” ASCIUTTO oppure MORBIDO. Abbiamo senz’altro affermato dopo svariati anni di esperienza di vendita, che la vestibilità PIU’ ASCIUTTA è una richiesta MAGGIORMENTE PROVENIENTE dall’ acquirente DONNA, e invece l’ acquirente UOMO non ha come assoluta priorità la vestibilità definita ” slim ” mentre invece presta maggior attenzione al concetto di COMODITA’ del capo stesso.
Una caratteristica COMUNE che comunque raggruppa TUTTA la nostra offerta Uomo / Donna nei Giacconi IMBOTTITI INVERNALI, sia TAGLIE REGULAR che TAGLIE CURVY, è la COMODITA’ DELLA VESTIBILITA’, che MAI, in NESSUN CASO, è sinonimo di ” sciancrato ” oppure ” stretto “, caratteristiche che, abbiamo rilevato, tolgono gradevolezza alla vestibilità del capo e, aggiungiamo, poco invogliano a successivi ritorni per altri acquisti. Per quanto ci riguarda, l’ acquisto di un capo, quindi assolutamente anche un GIACCONE INVERNALE in TAGLIE REGOLARE oppure CONFORMATA, deve essere SEMPRE sinonimo di piacere e relax e non , in alcun modo, qualcosa che crei nel ( o nella ) cliente una qualche sensazione di disagio e difficoltà nell’ essere indossato rima ed esibito poi e – anche, altrettanto – nei successivi abbinamenti durante il corso della stagione invernale, che può essere anche abbastanza lungo per chi, e non sono pochi, abita in zone montane .  Le taglie che sono scritte sul cartellino oppure etichetta del capo, sia in TAGLIE REGOLARI che, a maggior ragione, in TAGLIE CONFORMATE, devono assolutamente rispondenti alla realtà delle misure, molto spesso peraltro anche con una manciata di centimetri in più.
Riguardo i brand da noi proposti, per quanto concerne il reparto SIGNORA abbiamo capi della Corte Dei Gonzaga, della Frank Lyman, della Gaia Life e della Fuchs Schmitt; nel reparto UOMO proponiamo all’ acquirente capi della Bugatti, oppure della Gate One, con taglie che partono dalla 44 per arrivare alla 66 nel reparto SIGNORA e che spaziano dalla 46 per arrivare alla 72 nel reparto UOMO, fedeli al nostro inderogabile motto ” Senza Esclusione Di Taglia ” che portiamo avanti ormai da molti anni.